Il Patto dei Sindaci, Il Piano di Azione sull'Energia Sostenibile

Convenant of Mayors



SEAP - PIANO DI AZIONE ENERGIA SOSTENIBILE

I Comuni che aderiscono al Patto dei Sindaci si impegnano a presentare il proprio Piano d'Azione sull'Energia Sostenibile (SEAP) entro un anno dalla loro adesione.

Il SEAP è un documento fondamentale nel quale sono indicate le strategie attraverso le quali il Comune raggiungerà l'obiettivo di ridurre la CO2 entro il 2020. Dal momento che l'impegno richiesto riguarda l'intero territorio comunale, il SEAP dovrà includere azioni indirizzate sia al settore pubblico che a quello privato.

In generale, nella maggior parte dei SEAPs sono inseriti interventi nei seguenti settori:

• edilizia

• infrastrutture comunali

• uso del territorio e pianificazione urbana

• energie rinnovabili

• trasporti e mobilità urbana

• coinvolgimento dei cittadini 

• utilizzo intelligente dell'energia da parte di cittadini, consumatori ed aziende.

Sono escluse le riduzioni di emissioni dovute alla delocalizzazione degli impianti industriali.

I Comuni sono chiamati ad intervenire come consumatori, fornitori di servizi, pianificatori, sviluppatori, regolatori, consulenti, motivatori, modello di riferimento, produttori e fornitori. Il SEAP dovrebbe essere presentato alla cittadinanza per essere discusso prima della sua approvazione. I progetti condivisi hanno maggiori possibilità di successo e di continuità nel lungo periodo.