CasaClima, Come richiedere la certificazione CasaClima

In questa sezione troverete tutte le informazioni relative alle modalità di Certificazione CasaClima



La certificazione energetica CasaClima è un processo di certificazione di qualità, su base volontaria, che prevede la certificazione di  nuovi edifici ed edifici che effettuano interventi di riqualificazione energetica (o che li abbiano eseguiti relativamente da "poco", salvo valutazioni della commissione tecnica della Agenzia, che valuta la completezza della documentazione tecnica presentata in questi casi particolari). Il momento ideale per presentare la domanda di certificazione è quindi quello in cui vengono presentati i progetti in Comune per le necessarie autorizzazioni, in modo da poter correggere eventuali errori progettuali, che potrebbero trasformarsi in errori costruttivi e non conformità ai requisiti di qualità della certificazione CasaClima. Si fa presente che al momento attuale la certificazione CasaClima non sostituisce la certificazione energetica prevista dalla normativa nazionale e regionale, ma rappresenta una certificazione aggiuntiva volta a certificare l'eccellenza energetica dell'edificio.

L'Agenzia Fiorentina per l'Energia è il referente per la Regione Toscana, della certificazione energetica CasaClima.

Le linee guida per la certificazione energetica CasaClima, sono raccolte nella DIRETTIVA TECNICA EDIFICI NUOVI 2017, CATALOGO CasaClima 2015, Criteri CasaClima 2015 Blower Door Test, da seguire per la redazione della stessa (nota: fino al 31/12/2017 è possibile presentare praiche esegute con la Direttiva Tecnica 2015):

http://www.firenzenergia.it/afe/attivita_progetti_firenze_energia.php?mode=DW_FILE_PARAGRAFI&paragrafi_ID=8&field=paragrafi_allegati_file_1

 https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=1&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwiW0te2mLbWAhXJ6xQKHcRABBMQFggnMAA&url=http%3A%2F%2Fwww.agenziacasaclima.it%2Fsmartedit%2Fdocuments%2Finhalte%2F_Inhalte_Downloads%2F_published%2Fcatalogo-katalog_v100.pdf&usg=AFQjCNEh1QbBmvXFDnvJkGbf4kp2yUCr-A

www.firenzenergia.it/afe/attivita_progetti_firenze_energia.php?mode=DW_FILE_PARAGRAFI&paragrafi_ID=8&field=paragrafi_allegati_file_4

www.agenziacasaclima.it/files/content/145084_16446_2_0/critericc-bdt-kriterienkha-bdt-v1.0.pdf

La modulistica necessaria ed il tariffario dei costi della certificazione  sono scaricabili qui:

www.firenzenergia.it/afe/attivita_progetti_firenze_energia.php?mode=DW_FILE_PARAGRAFI&paragrafi_ID=8&field=paragrafi_allegati_file_2

www.firenzenergia.it/afe/attivita_progetti_firenze_energia.php?mode=DW_FILE_PARAGRAFI&paragrafi_ID=8&field=paragrafi_allegati_file_6

www.firenzenergia.it/afe/attivita_progetti_firenze_energia.php?mode=DW_FILE_PARAGRAFI&paragrafi_ID=8&field=paragrafi_allegati_file_7

I costi della certificazione si intendono per ogni edificio come definito dalla Direttiva Tecnica.
E' possibile prendere un appuntamento in Agenzia per verificare preliminarmente i progetti.

Documentazione a supporto della presentazione della pratica (esempi):

Ulteriori documenti specifici (da usarsi solamente dove necessario):

PROCEDURA PER LA CERTIFICAZIONE 

A- Presentazione della domanda

Per la richiesta della certificazione è necessario inviare tutta la seguente documentazione, in formato digitale (tramite PEC all'indirizzo info@pec.firenzenergia.it) o copia cartacea (a firma dell'esecutore dei calcoli e disegni) e su CD-ROM, all'attenzione dell'UFFICIO TECNICO - AGENZIA FIORENTINA PER L'ENERGIA - VIALE BELFIORE 4 - 50144 - FIRENZE. Per l'invio in formato digitale, è necessario che tutti  i documenti siano dotati di firma digitale da parte del professionista incaricato.  Il modulo di richiesta sarà firmato sul cartaceo dal richiedente (se privo difirma digitale) e successivamente scansionato e firmato digitalmente dal professionista incaricato:

  1. Modulo di richiesta
  2. ricevuta acconto costi della certificazione (secondo le tariffe ufficiali). Per casi particolari e su specifica richiesta, vengono effettuati preventivi specifici.
  3. Calcolo CasaClima: è obbligatorio usare il software Pro CasaClima 2015 (versione 3.0), scaricabile sul sito www.agenziacasaclima.it alla sezione “Service&Downloads” , voce “Programma di calcolo”. Si richiede di allegare file di esportazione dal programma e stampa in pdf timbrata e firmata del riepilogo dei risultati del calcolo
  4. Progetto CasaClima (planimetria con l'esatta indicazione del Nord geografico, planimetria di tutti i piani con evidenziate le superfici riscaldate, prospetti delle facciate con indicazione degli elementi strutturali, sezioni quotate con indicazione delle zone riscaldate, dettagli in scala adeguata delle stratigrafie degli elementi costruttivi) da compilare cosí come indicato nel file "Esempio di pratica CasaClima.pdf". In allegato il Layout-dwg che si può utilizzare per tale progetto. Si deve inoltre seguire la direttiva tecnica vigente che individua in maniera molto chiara le indicazioni costruttive e progettuali da seguire per la qualità energetica dell'edificio.
  5. Dettagli costruttivi dei potenziali ponti termici (nodi costruttivi) con l'indicazione dei materiali utilizzati e delle soluzioni adottate per eliminarli e/o evitarli (all'interno del progetto CasaClima);
  6. Progetto dell'impianto di ventilazione meccanica controllata (VMC) e degli impianti termici; (all'interno del Progetto CasaClima);

B - Analisi del Progetto

  1. controllo formale: si controlla lapresenza della documentazione precedente con richiesta di  eventuali integrazioni (entro 1 settimana dalla presentazione);
  2. controllo tecnico: dal quale riceverà il nulla-osta od eventuali osservazioni/richieste di chiarimenti e/o integrazioni e/o modifiche (sono richiesti dalle 2 alle 4 settimane in relazione alla dimensione del progetto). 

C - Edificio "Certificabile"

Nel momento in cui il progetto ed il calcolo CasaClima sono conformi a quanto richiesto, si dichiara l'edificio  "certificabile" e si assegna anche uno specifico logo "edificio in fase di certificazione", col quale poter anche promuovere la conoscenza dello stesso.

D - Auditore autorizzato

Viene individuato da parte dell'Agenzia l'auditore autorizzato, ovvero il tecnico che provvederà a fissare i sopralluoghi in corso d'opera significativi per il controllo della esecuzione (almeno n° 2 fino a 300 m2 utili, almeno n°3 per superifici superiori), significativi per il controllo della esecuzione.

E – Durante la costruzione dell’edificio presentazione di:

  1. Schede tecniche e/o Certificati di prova di materiali, infissi, impianti;
  2. Accurata foto documentazione con indicazione degli spessori dei materiali posati in cantiere per ogni singolo elemento strutturale con  l'utilizzo di metro; ciò al fine di avere sempre un controllo della qualità costruttiva dell'edificio (durante tutte le fasi della costruzione, almeno ogni 15 giorni da trasmettere in Agenzia).
  3. Eventuali varianti: nuovi dettagli costruttivi, calcolo aggiornato in relazione alle varianti intercorse, Schede tecniche dei materiali, finestre, porte (variati o nuovi);

F – Valutazione Finale:

Resoconto della valutazione del progetto e degli audit in cantiere, per la quale è richiesta la seguente documentazione:

  1. Calcolo CasaClima definitivose sono presenti variazioni intercorse rispetto al momento della domanda iniziale, in formato cartaceo e digitale, timbrato e firmato;
  2. Blower door test (dove richiesto) firmato dal tecnico esecutore;
  3. Dati amministrativi per il rilascio dell’Attestato e della targa energetica;

G - Rilascio del certificato energetico e dell'eventuale targa energetica CasaClima (classe B, A, ORO).

Allegati: