Risanamento architettonico di murature umide e degradate

Data: novembre 2017

Il presente corso vuole essere un aiuto valido nell'analisi e soluzione delle cause e dei rimedi in tutti i casi di murature degradate da umidità (da risalita, interstiziale o per altre cause). SETTEMBRE 2017



 

Corso “Risanamento architettonico di murature umide e degradate"

Rassegna delle cause e dei rimedi

La materia specifica si distingue dal restauro storico-artistico “fino” affiancandosi ad esso in quanto tratta del risanamento di comuni elementi edili “grossi”. L'argomento viene raramente insegnato come tale - forse perché multidisciplinare. Nondimeno, è palesemente di grande importanza per il settore edile soprattutto per il restauro conservazione della nostra "normale" eredità culturale costruita.

La lacuna formativa fa circolare molte "verità" commerciali, spesso approssimate (per non dire alle volte fantasiose e/o errate), che offrono facili immediate “soluzioni” al problema.

Obiettivo del corso è quello di divulgare la conoscenza della materia da un punto di vista tecnico-scientifico, per mettere gli operatori del settore in grado di operare scelte consapevoli e avvedute nelle varie circostanze che si troveranno ad affrontare sia in fase di progetto che durante l’esecuzione in cantiere.

Vai alla scheda di iscrizione al corso! 

Durata del corso: 8 ORE

 

IL CORSO RICONOSCE:

8 CREDITI FORMATIVI PER I GEOMETRI

8 CREDITI FORMATIVI PER I PERITI INDUSTRIALI

8 CFP per gli iscritti all'ORDINE DEGLI INGEGNERI 

8 CFP per gli iscritti all'ORDINE DEGLI ARCHITETTI

 

Sede del corso: Agenzia Fiorentina per l’Energia, Viale Belfiore,4 – 50144 - Firenze

Quota di partecipazione€ 120,00 + IVA 22% (totale € 146,40)

PER GLI ISCRITTI ALL’ORDINE DEGLI INGEGNERI e al COLLEGIO DEI GEOMETRI e al Collegio dei Periti Industriali:

€ 100,00 + IVA 22% (totale € 122,00)

 

 

Docente: Ing. Edgardo Pinto Guerra

Come arrivare alla sede del corso

A piedi: dalla stazione, visualizza le indicazioni stradali di Google Map

In auto: visualizza le indicazioni stradali di Google Maps 

Dall’Autostrada A1 sia provenendo sia da Nord che da Sud, l’uscita consigliata è Firenze - Scandicci (punto A della mappa), dalla quale proseguendo sulla S.G.C . Firenze – Pisa - Livorno in direzione Firenze centro, dopo 7,6 km in circa 11 min. si giunge attraversando l’Arno sul Ponte alla Vittoria (da Piazza Taddeo Gaddi) in Viale Fratelli Rosselli, proseguendo dritto si raggiunge piazzale della Porta al Prato.

Parcheggio:
a 2 min. dalla nostra sede, si trova il parcheggio a pagamento non custodito di Porta al Prato, in via Elio Gabbugiani (al lato opposto rispetto al viale provenendo del ponte, per accedere girare attorno al Piazzale della Porta al Prato e svoltare a destra dopo il semaforo, accanto alla Stazione FS Porta al Prato).

Tramvia:
Utilizzando la nuova Linea 1 della Tramvia, fermata di “Porta al Prato” si raggiunge in 1 minuto a piedi (350 mt) la sede dell’Agenzia Fiorentina per l’Energia, dove si svolgono i corsi di formazione, in viale Belfiore nr. 4 (scala B). 
Orari della Linea 1